Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Maccherronai, 47

"Tra i clienti del pub alcuni pregiudicati", Taverna Azzurra chiusa per 10 giorni

Così ha deciso il Questore a seguito dei controlli degli ultimi mesi in Vucciria. Lo prevede l'articolo 100 del Tulps. Uno dei proprietari, Pietro Sutera: "Il locale è perfettamente in regola. Non possono penalizzarci per qualche cliente con precedenti penali"

La folla di una sera qualunque davanti alla Taverna Azzurra

Chiude per dieci giorni a partire da domani la Taverna Azzurra, lo storico pub che si trova nel cuore della Vucciria, perché tra i clienti sono stati trovati anche alcuni  pregiudicati. Stamattina gli agenti del commissariato Oreto-stazione hanno eseguito un decreto di sospensione della Scia su indicazione del questore di Palermo, Renato Cortese, a seguito di alcuni controlli eseguiti nell’ultimo periodo. "La legge lo prevede - spiega a PalermoToday uno dei titolari, Pietro Sutera - ma è un’interpretazione fantasiosa o magari eccessiva. Noi abbiamo tutte le carte in regola, non possono penalizzarci perché fra i clienti c’è qualcuno che ha dei precedenti".

Negli ultimi mesi le forze dell’ordine (dalla polizia ai carabinieri, passando per polizia municipale, Asp e guardia costiera) hanno effettuato diversi blitz nel centro storico per reprimere irregolarità di ogni genere, da quelle penali a quelle amministrative. "Nel corso di queste operazioni non ci è stato contestato nulla - prosegue Sutera - ma sono stati chiesti documenti ai nostri clienti. La storia è andata avanti così per mesi. Poi stamattina sono arrivati i poliziotti. Ritengo esagerato questo provvedimento perché credo che se andassero a controllare in una qualunque attività, che sia un cinema o un ristorante, potrebbero trovare qualcuno che magari non è incensurato".

I titolari del pub, dopo aver consultato i loro avvocati, stanno valutando il da farsi per tutelare l'attività, un "pilastro" della movida del centro storico frequentato da gente di ogni estrazione sociale, dagli avvocati agli operai, da lunedì al venerdì. "Il nuovo fascismo - scriveva sui social Lavinia Tumminia, ex consigliere della terza circoscrizione, lo scorso 10 febbraio - è arrivare in taverna ed essere schedato solo perché sei dentro la Taverna Azzurra. Raccapricciante!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tra i clienti del pub alcuni pregiudicati", Taverna Azzurra chiusa per 10 giorni

PalermoToday è in caricamento