Cronaca Libertà / Viale Lazio

Alberi potati e vialetti puliti, intervento degli operai Reset a Villa Costa

Tante le proteste dei residenti sulle condizioni del polmone verde di viale Lazio. Il capogruppo Pd al consiglio comunale, Dario Chinnici, ha presentato un'interrogazione: "Va restituito al più presto alla città con una gestione pubblica che lo valorizzi"

Villa Costa, Chinnici con gli operai della Reset

Abbandonata da giugno, stamattina gli operai della Reset sono intervenuti nell'area di Villa Costa effettuando le potature e la pulizia dei viali (foto in basso). Diverse erano state le segnalazioni dei residenti a PalermoToday, dopo che era caduta la concessione del Comune alla ditta Velaria srl di Marcello Barbaro che gestiva la struttura che si trova all'interno.

"Il degrado e l'incuria di Villa Costa devono restare solo un lontano ricordo - ammonisce il capogruppo del Pd al consiglio comunale Dario Chinnici - ma la guardia deve restare alta. Questo polmone verde va restituito al più presto alla città e ai residenti, con una gestione pubblica che lo valorizzi come merita".

Si chiude l'epopea del Costè: "Basta discoteche private, tornerà una biblioteca"

Chinnici annuncia anche di aver presentato un'interrogazione per far luce sulle cause del degrado dell'area. "Su segnalazione dei residenti - continua Chinnici - ho chiesto che la Reset intervenisse in tempi rapidi per la cura del verde, la potatura di siepi e alberi bassi e la pulizia della villa intitolata al magistrato Gaetano Costa. Un gioiello che va valorizzato come merita, trasformandolo in un centro al servizio del quartiere per attività culturali, sociali e ricreative. Convocheremo a breve un incontro pubblico tra i residenti e l'Amministrazione comunale per una gestione partecipata del bene. Grazie alla Reset per il pronto intervento, a cui però dovranno seguirne altri a cura del Comune".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi potati e vialetti puliti, intervento degli operai Reset a Villa Costa

PalermoToday è in caricamento