Cronaca Terrasini / Piazza Duomo

Terrasini si fa bella, cittadini e amministrazione protagonisti della rinascita

Ripuliti il Villaggio dei Pescatori, la Villa San Giuseppe, il lungomare Peppino Impastato, via Carlo Alberto dalla Chiesa, via Roma e piazza Duomo. Il sindaco Maniaci: "Presto un regolamento per incentivare la cittadinanza attiva"

Sono state settimane di grandi pulizie a Terrasini. Grazie alla collaborazione tra l'amministrazione e i cittadini, il Villaggio dei Pescatori, la Villa San Giuseppe, il lungomare Peppino Impastato, via Carlo Alberto dalla Chiesa, via Roma e piazza Duomo sono tornate a splendere: l'erba alta è stata tagliata, sono stati piantati alberi e fiori, colorate panchine e ringhiere, le illuminazioni non funzionanti sono state sostituite e l'idrante ha spazzato via la sporcizia accumulatasi nel tempo; un tempo difficilmente calcolabile.

Ditte locali hanno messo a disposizione i loro mezzi e le loro attrezzature per realizzare alcuni degli interventi e tanti volontari, insieme agli operai comunali, hanno indossato guanti, rastrello, e pennelli e si sono dati da fare per rendere più bello il Comune marinaro. Tra coloro che hanno dato una mano per ripulire il paese anche la consigliera del Movimento 5 Stelle, Eva Deak. 

“Ringraziamo - ha dichiarato il sindaco Maniaci – quanti in questi giorni hanno offerto la loro volontaria collaborazione per rendere più pulito il nostro paese ed un ringraziamento anche agli operai comunali. Con la speranza, che è anche un appello, che queste belle iniziative non vengano rese vane dall’inciviltà di pochi”.

“L’impegno dell’amministrazione, ferme restando le sue competenze e le sue responsabilità d’istituto – continua il sindaco -, mira anche a stimolare ed incentivare le forme di democrazia partecipata, per superare le distanze tra cittadini e istituzioni, con l'obiettivo di riuscire a consolidare nuove forme di collaborazione civica, di giustizia sociale e una cittadinanza più attiva e più consapevole di diritti e doveri”.

Nei prossimi giorni, "la Giunta provvederà ad adottare un apposito regolamento, nel rispetto di quanto previsto anche dalle normative di legge, per disciplinare le modalità di interventi di cittadinanza attiva e collaborazione civica riguardanti la cura ed il recupero dei beni comuni urbani di Terrasini". 

Aprire una nuova stagione di protagonismo civico, con la condivisione e l’impegno dei cittadini nella cura, nel recupero e nella gestione dei beni comuni di Terrasini è uno dei progetti che l’amministrazione intende realizzare e i primi segnali di questo protagonismo civico si sono già visti in queste settimane di attività. Speriamo che con il trascorrere del tempo l'entusiasmo non passi.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini si fa bella, cittadini e amministrazione protagonisti della rinascita

PalermoToday è in caricamento