Cronaca Oreto-Stazione

La Rap non ha le chiavi, volontari puliscono il fiume Oreto ma i rifiuti restano lì per 40 giorni

Plastica, vetro ma anche copertoni, parti di elettrodomestici che l'azienda si era impegnata a raccogliere. Promessa che non è riuscita ancora a mantenere perché l'area dove sono stati accatastati era chiusa da una sbarra antisfondamento: "L'intervento sarà fatto domani"

I rifiuti accatastati nella foce del fiume Oreto

Lo scorso 28 ottobre alcuni volontari hanno ripulito la foce del fiume Oreto dai rifiuti. La spazzatura accatastata doveva poi essere raccolta dalla Rap, così come concordato via mail, ma dopo 40 giorni è ancora lì. A denunciare la situazione, attraverso la pagina Facebook "Tu sei la città", sono i volontari stessi che hanno pubblicato le foto dei rifiuti e lo scambio di mail avuto con la presidenza della società. 

"Purtroppo - scrivono i gestori - si sta verificando il fenomeno opposto da quello da noi sperato e il sito in cui avevamo concordato di lasciare i rifiuti viene oggi scambiato per una discarica. I rifiuti stanno aumentando. Non siamo soliti fare polemiche perché riteniamo che i palermitani siano i primi responsabili della distruzione della propria terra, ma in questo caso non è così". I volontari, così come richiesto dalla Rap dopo la pulizia, aveva scritto una mail alla presidenza per comunicare che tipo di rifiuti avevano raccolto e il luogo esatto in cui aveva lasciato i sacchi pieni spazzatura: "Sui sacchi sono state apposte le etichette che indicano cosa contengono. Sono stati, inoltre, accumulati tutti i rifiuti speciali rinvenuti, copertoni, parti di elettrodomestici, guaine. Si allega anche una foto che indica il posto in cui si trovano per facilitarne la localizzazione". Nonostante abbiano seguito le "istruzioni", il frutto del loro lavoro non è ancora stato rimosso perchè - spiegano dalla Rap - non si trovavano le chiavi della sbarra antisfondamento posta all’ingresso dell’area dove insistono i rifiuti.

"L'azienda non si è assolutamente tirata indietro. Siamo andati tre volte con gli operai sul posto - dichiara la Rap a PalermoToday - ma abbiamo trovato il cancello chiuso. Il presidente della Terza Commissione, Paolo Caracausi, si è adoperato per rintracciare le chiavi e domani l'intervento di bonifica sarà fatto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rap non ha le chiavi, volontari puliscono il fiume Oreto ma i rifiuti restano lì per 40 giorni

PalermoToday è in caricamento