menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrasini, protezione civile e rocciatori in azione: ripulita "La Praiola"

Oltre a rifiuti vari abbandonati qua e là lungo il costone sovrastante la spiaggia sono stati ritrovati anche molti sacchetti di spazzatura. Il sindaco Maniaci: "I vigili sono riusciti a risalire ai colpevoli verso i quali sono state elevate pesanti sanzioni"

Nel fine settimana, la protezione civile di Terrasini e il nucleo operativo dei rocciatori di Partinico, in accordo con l'amministrazione comunale, hanno ripulito il costone roccioso sovrastante la Praiola, completando il lavoro iniziato la scorsa settimana insieme ad alcuni cittadini volontari con la pulizia della spiaggia. 

"Mi rattrista constatare che lungo il costone sono stati ritrovati molti sacchetti abbandonati da nostri concittadini - commenta il sindaco Giosuè Maniaci - . Ma i vigili urbani sono riusciti a risalire ai colpevoli verso i quali sono state elevate pesanti sanzioni. Confido nella sensibilità di tutti per sconfiggere l'abbandono di rifiuti nei cui confronti ci sarà sempre da parte nostra tolleranza zero".

Nell'ottica di farsi trovare preparati per la stagione estiva e offrire ai turisti e ai cittadini un paese pulito e vivibile il sindaco ha ordinato alla squadra del verde pubblico la bonifica di via Calarossa e delle zone adiacenti, continuando il programma di pulizia delle strade iniziato subito dopo il suo insediamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento