menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Puliamo il mondo, gli alunni dell'istituto comprensivo liberano dai rifiuti Terrasini

Ripulite dai rifiuti alcune aree del paese, tra le quali la piazzetta del villaggio dei pescatori, lo spazio antistante la scuola primaria "Padre Cataldo" e piazza Titì Consiglio

Puliamo il mondo questa mattina ha fatto tappa a Terrasini. Gli alunni dell'istituto comprensivo “Giovanni XXIII” hanno partecipato alla giornata istituita da Legambiente per sensibilizzare sulle tematiche ambientali. I ragazzi, con la collaborazione della Protezione Civile e della locale Pro Loco hanno ripulito dai rifiuti alcune aree del paese, tra le quali la piazzetta del villaggio dei pescatori, lo spazio antistante la scuola primaria "Padre Cataldo" e piazza Titì Consiglio.

"La scuola intende assumere il ruolo di traino nei confronti del territorio circostante, promuovendo ed attivando azioni di tutela dell’ambiente e di sviluppo sostenibile, nella convinzione che l’educazione ambientale debba essere una componente importante della formazione degli alunni, a cominciare dai primi anni di scuola e lungo il corso della loro scolarità, affinchè acquisiscano conoscenze e metodiche che consentano una corretta interazione con la natura. Obiettivo principale del progetto è quello di contribuire alla presa di coscienza da parte degli alunni della bellezza dei nostri territori e dei problemi ambientali, economici e socioculturali e di far adottare dalle comunità educative e dai nostri concittadini comportamenti adeguati alla gestione durevole del pianeta e allo sviluppo delle solidarietà locali e mondiali", spiega l’Istituto comprensivo “Giovanni XXIII” in una nota.

"Un grazie all'assessore alla Pubblica istruzione Maria Grazia Bommarito - scrive il sindaco Maniaci - cha ha voluto fortemente che questo evento si realizzasse nella nostra cittadina. Tutti insieme abbiamo "Pulito il Mondo"!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento