menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pubblicità all'istituto delle Croci, i vigili: "Non è autorizzata, da rimuovere"

Il maxi annuncio che campeggia sull'impalcatura in via Libertà non avrebbe ottenuto l'ok da nessun ufficio comunale. Per questo la polizia municipale ne ha intimato la rimozione. La ditta ha fatto ricorso al Tar

Il maxi annuncio pubblicitario che campeggia sull’impalcatura dell’Istituto delle Croci, in via Libertà e piazza Crispi (ai più nota come piazza Croci ndr), sarebbe abusiva. E così la polizia municipale - su indicazione del settore Attività produttive - ha effettuato un controllo sulla regolarità dell’installazione dei teloni pubblicitari.

"Gli impianti pubblicitari - sostengono da via Dogali - non sono stati infatti autorizzati da alcun ufficio comunale e, contestualmente in atto non è dato sapere se questi siano provvisti delle previste autorizzazioni da parte della Sovrintendenza, essendo l’Istituto sottoposto a vincolo". Gli Uffici del settore Attività produttive hanno negli ultimi mesi più volte negato l’autorizzazione per installazioni pubblicitarie su quel monumento e la polizia municipale ha inoltre riscontrato la violazione dell'articolo 23 del codice della strada.

E' stata quindi predisposta una diffida alla rimozione. La ditta richiedente ha presentato ricorso al Tar e si è in attesa di pronuncia dei giudici nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento