Cronaca Via dei Candelai

"Violate norme anti Covid", chiusi due pub con multe per novemila euro

Le pattuglie della polizia municipale sono intervenute in via Montesanto e in via Candelai. Nel primo caso il gestore era anche privo delle autorizzazioni amministrative e sanitarie. Nel secondo, si contesta la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche a minorenni

Due locali chiusi e multe per oltre novemila euro. E' il bilancio dei controlli effettuati nel weekend dalla polizia municipale per verificare il rispetto delle norme anti Covid. Le pattuglie del nucleo controllo Attività Economiche e produttive sono intervenute in via Montesanto e in via Candelai (Non sono stati resi noti i nomi dei locali ndr).

Dai controlli è emerso che il locale di via Montesanto, senza insegna, era aperto senza autorizzazione e "non rispettava le misure di prevenzione e contenimento" del contagio. Da qui il sequestro cautelare amministrativo. Sono scattate le sanzioni di cinquemila euro per la mancanza di Scia e tremila per la mancanza della prescritta registrazione sanitaria. Il gestore è stato sanzionato anche perché non aveva esposto il cartello che indica il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale. Una mancanza costata 400 euro. 

Nel pub di via Candelai invece "il gestore è stato segnalato all’autorità giudiziaria per somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche a minori, con verbale di 333,33 euro". Il locale è stato poi posto sotto sequestro cautelare amministrativo di 5 giorni, con apposita affissione di sigilli, "per inottemperanza alle misure di prevenzione e contenimento delle linee guida per il contrasto dell'epidemia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Violate norme anti Covid", chiusi due pub con multe per novemila euro

PalermoToday è in caricamento