menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Renzi clown", studenti contro l'accordo con McDonald's

I militanti del "Blocco Studentesco" hanno affisso delle gigantografie, raffiguranti il Premier mascherato con l'effige del clown della multinazionale. "La scuola non è un'azienda"

La scorsa notte i militanti del "Blocco Studentesco" hanno affisso delle gigantografie, raffiguranti Matteo Renzi mascherato con l'effige del clown di Mc Donald's, presso l'Ipssar Piazza e Cascino.

"Il Governo Renzi – dichiara il Blocco Studentesco - ha finalmente gettato la maschera e rivelato il vero volto di una riforma che, in modo sempre più evidente, punta a minare i pilastri su cui si fonda l'istruzione pubblica. La decisione di siglare un accordo con McDonald's – continua il Blocco - è la prova che questo Governo, ben lungi dal mettere in campo progetti concreti di studio e formazione, intende utilizzare gli studenti come 'merce di scambio' per soddisfare gli interessi delle grandi multinazionali: invece di puntare sulle eccellenze italiane presenti sul nostro territorio. Si preferisce mandare 10.000 studenti dietro casse e fornelli di un fast-food".

"Questa visione della scuola come azienda, dove lo studente è una merce da inserire subito in un folle sistema economico, non ci appartiene e non può essere sostituita alla visione gentiliana che per decenni ha animato e reso vivo il sistema scolastico italiano, da sempre all’avanguardia in Europa e nel mondo. Non intendiamo – conclude il movimento giovanile di CasaPound – rimanere fermi a guardare mentre affaristi e imprenditori concorrono alla distruzione della nostra scuola e del nostro paese: questo è solo l'inizio!".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento