Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Malaspina / Piazza Ottavio Ziino

"Vantaggi nel bando per chi ha fatto il militare": precari dell'Asp di nuovo in piazza

Secondo i contrattisti, che protestano ormai da tre giorni per chiedere di essere assunti, il bando discrimina le donne. L'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza convoca la Fials: incontro fissato per il 18 dicembre

I precari dell'Asp protestano per il terzo giorno consecutivo. Questa mattina hanno manifestato in piazza Ottavio Ziino, di fronte ai locali dell’assessorato regionale alla Salute dove, il 18 dicembre alle 12, è stato convocato un nuovo incontro con la Fials. I contrattisti denunciano un bando discriminatorio per l’assunzione delle donne: "L’avviso tiene conto del servizio militare come titolo che contribuisce a scalare la graduatoria, ma chi ad esempio oggi ha 50 anni a suo tempo non avrebbe potuto nemmeno farlo il militare, così siamo discriminate”.

Precari Asp in piazza: "651 figli di nessuno" | VIDEO

I precari chiedono di essere stabilizzati: sono 30 anni che attendono di essere assunti. All'incontro convocato per la prossima settimana ci saranno l’assessore alla Salute Ruggero Razza e il nuovo direttore generale. Soddisfatti i sindacati: "Per noi è importante – dice Enzo Munafò, segretario provinciale Fials-Confsal – perché avevamo chiesto che venissero nominati i nuovi direttori nel più breve tempo possibile. Ormai gli attuali manager sono in scadenza e non si muove più nulla, non si firmano le delibere. È tutto fermo e così andiamo allo sfascio”. 



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vantaggi nel bando per chi ha fatto il militare": precari dell'Asp di nuovo in piazza

PalermoToday è in caricamento