Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Calatafimi / Piazza Indipendenza

Protesta degli ex operai Fiat: “Garanzie sul nostro futuro”

Circa 300 tute blu stanno manifestando in piazza Indipendenza davanti a Palazzo d'Orleans. La mobilitazione organizzata da Fim, Fiom e Uilm. Usufruiranno degli ammortizzatori sociali fino al 31 dicembre, poi c'è il rischio licenziamento

Ex operai Fiat in corte - foto Michele La Bua da Facebook

Ieri gli ex Pip, oggi gli ex operai della Fiat. E’ sempre protesta a piazza Indipendenza davanti a Palazzo d’Orleans, sede della presidenza della Regione. Circa trecento tute blu e dell'indotto stanno manifestando per chiedere al governo guidato da Rosario Crocetta ''risposte immediate sul futuro del polo industriale di Termini Imerese, dove il Lingotto ha chiuso la fabbrica il 31 dicembre del 2011, mettendo tutti i lavoratori in cassa integrazione per cessazione attività per due anni''.

Gli ex operai sono arrivati in città a bordo di 4 pullman, per partecipare alla giornata di mobilitazione proclamata da Fim, Fiom e Uilm. Chiedono di riaccendere i riflettori sulla vertenza. Loro usufruiranno del paracadute sociale fino al prossimo 31 dicembre, poi potrebbero scattare le procedure di mobilità e il licenziamento collettivo. Per quest'anno anche gli ex lavoratori delle ditte dell'indotto, beneficiano degli ammortizzatori sociali in deroga, poi anche per loro si profila il licenziamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta degli ex operai Fiat: “Garanzie sul nostro futuro”

PalermoToday è in caricamento