Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Aereoporto Punta Raisi

Aeroporto, lavoratori Uges in protesta: "Dal 1 marzo senza lavoro e ora?"

Fino al 28 febbraio l'azienda gestiva in convenzione con la Gh Palermo Spa il trasporto disabili dell'aerostazione. Sono sessanta gli operai rimasti senza un'occupazione

Protesta in aeroporto - foto inviata da Natale Lo Cicero

Sit-in di protesta oggi all'aeroporto Falcone e Borsellino. A manifestare i lavoratori della ditta Uges che fino al 28 febbraio gestiva in convenzione con la Gh Palermo Spa il trasporto disabili dell'aerostazione.

Si tratta di sessanta operai che dal 1 marzo non hanno più un'occupazione. La Gh infatti ha deciso di non rinnovare la convenzione e di utilizzare i propri dipendenti per il servizio. I manifestanti chiedono rispetto e lamentano una situazione precaria che andrebbe avanti da dieci anni: "350 euro al mese, sacrifici e ora?".

Ne dà notizia il consigliere di Terrasini Nunzio Maniaci che come rappresentante delle istituzioni si impegnerà affinchè venga convocata al più presto la conferenza dei servizi. "E' nostro dovere tutelare i posti di lavoro a chi ha garantito un servizio gestendelo in modo ottimale", spiega il consigliere.

Dalla Gh fanno sapere che "si tratta di un contratto scaduto il 28 febbraio che ha già avuto tre proroghe. Un altro rinnovo è impossibile anche per il veto dell'assessorato regionale al Lavoro. Adesso - concludono - Gesap dovrà bandire una nuova gara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, lavoratori Uges in protesta: "Dal 1 marzo senza lavoro e ora?"

PalermoToday è in caricamento