Ex Province, confronto con i sindacati a Palazzo d'Orleans e lavoratori in piazza

A convocare l'incontro per discutere della crisi finanziaria che interessa le Città Metropolitane è stato il Presidente della Regione Nello Musumeci. Cgil, Cisl e Uil: "E’ arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti"

Deputati e senatori, eletti in Sicilia, e organizzazioni sindacali assieme attorno a un tavolo e lavoratori delle ex province in sit in davanti alla Presidenza della Regione in piazza Indipendenza. A convocare l'incontro per lunedì alle 11 è stato il Presidente della Regione per affrontare la delicata questione della crisi finanziaria che sta attraversando pesantemente i Liberi Consorzi e le Città Metropolitane. In concomitanza i sindacati hanno organizzato il presidio.

“Non possiamo che ritenere questo momento di confronto, che arriva a seguito anche delle nostre pressanti iniziative e manifestazioni pubbliche – affermano Michele Pagliaro e Gaetano Agliozzo della Cgil, Sebastiano Cappuccio e Paolo Montera della Cisl, Claudio Barone ed Enzo Tango della Uil – , positivo".  Il presidio però si terrà per sottolineare ulteriormente, qualora ce ne fosse bisogno, il disagio e il malessere che vivono questi enti e dunque il personale e le comunità di riferimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti, di tempo se n’é perso abbastanza. E oggi i disastri - concludono i sindacalisti - sono sotto gli occhi di tutti. Per questo invochiamo una rapida e forte assunzione di responsabilità da parte della politica e delle istituzioni, accompagnata da provvedimenti legislativi coerenti ed efficaci per abolire il prelievo forzoso e ridare vita alle Città Metropolitane e ai Liberi Consorzi che sono ormai al collasso”.         

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento