Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Monreale, lavoratori dell'Ato 2 protestano sul tetto del duomo

Voglio garanzie sul futuro e lo urlano mentre siedono a cavalcioni sulla balaustra del duomo. "Il sindaco Capizzi ci ha preso in giro. Nononstante ci abbiano fatto sostenere la visita medica, alcuni suoi colleghi preferiscono lavorare coi privati"

I manifestanti sul tetto del Duomo di Monreale - foto Luca Piraino

Otto sopra un tetto per manifestare. Sono alcuni dei 276 dipendenti dell'Ato Palermo 2, saliti sul Duomo di Monreale per chiedere garanzie sul loro futuro occupazionale. Alla base della contestazione l'opposizione - sostengono i lavoratori - che hanno fatto alcuni sindaci rispetto al passaggio dell'organico nell'azienda Belice Impianti srl. "Siamo stati presi in giro dal Sindaco - spiega uno di loro dall'alto del Duomo - perché lo scorso mese ci hanno fatto sostenere la visita medica propedeutica all'assunzione e ora cambiano idea".

"Dall'ultimo incontro tra i sindaci coinvolti nell'operazione - spiegano ancora i manifestanti - è venuta a galla la volontà di alcuni di continuare a lavorare coi privati. Il sindaco di Monreale Pietro Capizzi ci aveva promesso che il 29 giugno saremmo tornati a lavorare. E per questo aveva firmato un'apposita ordinanza". Senza risposte da parte delle istituzioni i dipendenti annunciano di volere condurre a oltranza la protesta: "Saremo qui anche stanotte, domani e chissà per quanto". Sul posto due pattuglie dei carabinieri.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monreale, lavoratori dell'Ato 2 protestano sul tetto del duomo

PalermoToday è in caricamento