"Avviare la stabilizzazione prevista dalla legge": gli ex Pip tornano a manifestare

I sindacati annunciano tre giorni di sit in davanti a Palazzo d’Orleans, in piazza Indipendenza: chiedono al governo di inserire nella legge di bilancio della Regione una specifica norma che regolamenti il processo

Tornano a manifestare gli ex Pip: tre giorni di sit in davanti a Palazzo d’Orleans, in piazza Indipendenza, dal 21 al 23 marzo. "Chiediamo un incontro urgente - affermano Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, Cisal, Confintesa e Alba - per poter prevedere all’interno della legge di bilancio della Regione una specifica norma che regolamenti il processo di stabilizzazione dei lavoratori ex Pip così come previsto dalla legge 9 del 2015”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sindacati hanno inviato una nota al governo e alle commissioni Bilancio e Lavoro dell’Ars nella quale chiedono di avviare sin da subito il piano di stabilizzazione “attraverso l’individuazione di un soggetto giuridico che, anche attraverso un piano riorganizzativo, garantisca la contrattualizzazione di tutti gli appartenenti al bacino per l’espletamento dei servizi essenziali attualmente svolti presso la pubblica amministrazione o in altri servizi che potrebbero necessitare agli enti della pubblica amministrazione, anche in sostituzione di addetti già usciti per pensionamenti o pensionandi, anche attraverso percorsi di riqualificazione che tengano conto delle professionalità acquisite e delle specializzazioni possedute dai lavoratori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento