rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021

VIDEO | Circensi in piazza ma mancano i sorrisi, le lacrime amare del clown: "Da un anno senza lavoro e senza futuro"

Hanno chiuso i loro tendoni nel primo lockdown e da allora non hanno ricevuto ristori. Per sopravvivere e dare da mangiare agli animali chiedono aiuto ad associazioni e Caritas. Il sit in davanti alla Regione

Hanno chiuso i tendoni rossi e abbandonato i loro abiti di scena dal primo lockdown. Sono fermi da un anno e non hanno ricevuto ristori. Per sopravvivere e dare da mangiare agli animali chiedono aiuto ad associazioni e Caritas. I circensi dei cinque circhi presenti nell'Isola hanno deciso di far sentire le loro voci e chiedere aiuto con una protesta spettacolare davanti alla Regione.  Niente sorrisi ma solo lacrime amare anche tra i clown. "Noi dimenticati da tutti ma anche il circo è lavoro. Chiediamo di riaprire in sicurezza e di essere aiutati con l'abbattimento delle tasse. A Sanremo hanno parlato di spettacolo e della chiusura dei teatri ma noi non siamo stati nominati. Parlino anche di noi. Finché ci sarà il sorriso di un bambino noi vivremo" 

Video popolari

VIDEO | Circensi in piazza ma mancano i sorrisi, le lacrime amare del clown: "Da un anno senza lavoro e senza futuro"

PalermoToday è in caricamento