Cronaca

Nuti, Movimento 5 Stelle: "Basta soldi agli Lsu palermitani"

La proposta del deputato grillino, ex capogruppo del Movimento cinque stelle alla Camera. Un emendamento per stralciare il comma che stanzia 99 milioni di euro per i lavoratori socialmente utili del Comune. E scoppia la polemica

Riccardo Nuti

Un emendamento per stralciare il comma 6 dell'articolo 7 della legge di stabilità. Quella che cioè prevede lo stanziamento di 99 milioni di euro per gli lsu (lavoratori socialmente utili) del comune di Palermo. Tremano adesso i precari. ll deputato grillino Riccardo Nuti, ex capogruppo del Movimento cinque stelle alla Camera, fa sul serio. L’obiettivo dell'emendamento è quello di evitare di spendere soldi per i lavoratori reclutati su indicazione dei partiti per fini elettorali e che non svolgono mansioni necessarie.

Nuti, candidato alle ultime comunali come sindaco di Palermo nella fila grilline, già negli scorsi mesi si era scagliato contro le pratiche clientelari. E la sua crociata adesso entra nel clou, e attraversa un campo minato, quello dei precari. Qualcuno, nel partito, si è però schierato contro di lui. Su tutti l'altro palermitano pentastellato, Francesco Campanella. Facile prevedere che ne vedremo delle belle.

I grillini rischiano di spaccarsi sulla questione precari. E intanto dice la sua anche il capogruppo del Mpa all’Ars Roberto Di Mauro: "Nuti parte da un ragionamento in parte condivisibile circa l'uso elettorale che di questo grande bacino di lavoratori si è fatto in passato; poi però approda alla conclusione diametralmente opposta a quella necessaria: invece di prevedere una forma di uscita dal precariato che coniughi servizi, reddito e diritto al lavoro, propone di mettere "in mezzo alla strada" 20.000 famiglie, andando quindi ad ingrossare le file dei disoccupati (come se questi non fossero ricattabili a fini elettorali) ed aggravando la situazione dei servizi resi dall'Amministrazione pubblica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuti, Movimento 5 Stelle: "Basta soldi agli Lsu palermitani"

PalermoToday è in caricamento