Progetto San Nicola: campagna crowdfunding per finanziare uno scavo archeologico a Carini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Progetto San Nicola è un programma di ricerca e valorizzazione del sito tardoantico e medievale dell’antica Hyccara (Carini). Si tratta di un campo scuola per studenti, laureati e appassionati organizzato da ArcheOfficina, in collaborazione con la Sorpintendenza archeologica di Palermo, per vivere un’esperienza di cantiere archeologico e di ricerca. I fondi richiesti sono necessari a prolungare la campagna di scavo per ampliare le conoscenze sull’insediamento. Attualmente sono già state scoperte strutture murarie antiche, ceramica e abbondantissime tessere musive, che potrebbero essere indizio di un mosaico ancora da scoprire! La cooperativa ArcheOfficina è formata da archeologi professionisti e collaboratori esperti che guideranno i partecipanti in un’avventura altamente formativa.

Progetto San Nicola è un caso di Archeologia Pubblica, mirante a sensibilizzare il territorio al proprio passato. Si organizzeranno giornate di open day al cantiere e si potrà seguire l’avanzamento dei lavori tramite un video blog del diario di scavo su un canale YouTube. I fondi richiesti saranno necessari ad aumentare il periodo di indagini con due principali obiettivi: garantire a studenti e appassionati un periodo di formazione più consistente (per un totale di 4 settimane nel mese di giugno) e soprattutto ampliare la quantità di informazioni storico-archeologiche che sarà possibile recuperare. L’ideale sarebbe poter raggiungere il piano pavimentale per scoprire un eventuale mosaico, che certamente contribuirebbe ad accrescere l’interesse per il sito. Le spese all’interno di un cantiere archeologico tante.

Tra queste le più importanti sono: acquisto degli attrezzi da lavoro per i partecipanti (trowel, martelline, pennelli, ginocchiere da lavoro, cardarelle, palette, guanti), cassette per reperti, sacchetti e cartellini, materiale da cancelleria, assicurazione antinfortunistica per i partecipanti, rimborsi carburante del personale addetto della coop. (2 archeologi specializzati, 2 collaboratori esperti).

Il progetto è finanziabile al seguente Link Becrowdy: https://www.becrowdy.com/progetto-san-nicola-archaeological-field-school Contatti: Sito web: https://www.archeofficina.com/progetto-san-nicola-archaeological-field-school/ Facebook: https://www.facebook.com/progettosannicola/ YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC2Re0boX0jYtFeu1Vw60ymw Twitter: @ArcheOfficina Instagram: ArcheOfficina – società coop. Altro: https://www.facebook.com/archeofficina/ Cell: 3279849519 | 3208361431 | info@archeofficina.com Vi saremmo grati se avrete la possibilità di dare visibilità e risonanza al Progetto. E' la prima volta in Sicilia che si tenta di sostenere la ricerca archeologica tramite una raccolta fondi e questo sicuramente avrà anche il compito di avvicinare l'archeologia alle persone e farla sentire come qualcosa di proprio. Abbiamo bisogno del supporto di tutti! Il vostro lavoro è prezioso per far conoscere il Progetto San Nicola!

Torna su
PalermoToday è in caricamento