Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Zen

Zen, al via il progetto "Varcare la soglia" per aiutare le famiglie disagiate

Prevista l'attivazione di un servizio di sostegno al bilancio familiare, attraverso la fornitura mensile di generi alimentari di prima necessità. Sarà inoltre realizzato uno sportello di accompagnamento e orientamento ai servizi sanitari

L'assessore Agnese Ciulla

Contrastare la povertà infantile e favorire il passaggio delle famiglie dalla condizione di bisogno a una consapevole richiesta di aiuto. E' lo scopo del progetto “Varcare la soglia – Empowerment e partecipazione per contrastare la povertà”, frutto dell'intesa tra il Comune di Palermo e la fondazione L'albero della vita onlus.

"Varcare la Soglia" è un’iniziativa, già attiva nella città di Palermo in partenariato con l’associazione Nuova Opportunità e l’associazione Bayty Baytik, che dal 1 dicembre 2014 al 31 maggio 2015 ha coinvolto 56 famiglie in cui vivono 178 bambini. Il progetto si rivolge alle famiglie residenti nella VII circoscrizione (di cui fa parte lo Zen), in condizioni di grave disagio e difficoltà economica, mettendo a loro disposizione un’equipe di educatori per "supportarle in un processo di crescita".

A livello operativo, il progetto prevede sia l'attivazione di un servizio di sostegno al bilancio familiare, attraverso la fornitura mensile di generi alimentari di prima necessità, sia la realizzazione di uno sportello di accompagnamento e orientamento ai servizi sanitari. E' previsto anche un percorso specifico di informazione e sostegno pre-parto che ha coinvolto finora 15 donne, favorendo buone pratiche nella gestione dei primi mesi di vita del neonato.

"Un protocollo che nasce dalla  sinergia tra i Servizi Sociali del nostro Comune e il mondo del volontariato - spiega l'assessore alla Cittadinanza sociale Agnese Ciulla - come anello di congiunzione tra l'idea progettuale iniziale e un modello operativo di interventi che, attraverso l'individuazione precoce dei bisogni emergenti della famiglie coinvolte, hanno lo scopo di attivare le risorse necessarie per soddisfarli e dare risposta concreta alla sempre maggiore richiesta di attenzione da parte di un territorio, quello della settima Circoscrizione della nostra città, che ha ancora tanto bisogno di investimenti".

“Siamo convinti che grazie all’intesa con il Comune di Palermo sarà possibile potenziare gli sforzi della nostra Fondazione per aiutare sempre più famiglie in difficoltà – sottolinea Ivano Abbruzzi, presidente della fondazione L’albero della Vita onlus –. La povertà rappresenta una negazione dei diritti fondamentali della persona, non solo perché determina la mancanza in termini di bisogni primari, ma anche perché impedisce l’accesso alle esperienze che favoriscono la crescita e l’inserimento nella comunità. Con 'Varcare la Soglia' perseguiamo l’obiettivo di consentire ai bambini e alle loro famiglie di partecipare attivamente al cambiamento e reintegrarsi nel tessuto sociale in piena autonomia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, al via il progetto "Varcare la soglia" per aiutare le famiglie disagiate

PalermoToday è in caricamento