Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Commercianti e associazioni adottano le aiuole: Capaci rifiorisce

Sono una ventina le aree già affidate, mentre sono una quindicina le nuove richieste inviate agli uffici del Comune. Il sindaco Puccio: "Grazie ai nostri imprenditori che credono sempre più in questa forma di contaminazione e di coinvolgimento attivo"

Commercianti e associazioni adottano le aiuole e Capaci rifiorisce. Sono una ventina le aree già affidate dove le erbacce hanno lasciato il posto a gerani e piante grasse mentre sono una quindicina le nuove richieste inviate agli uffici del Comune. "Sono in fase di istruzione e - annuncia il sindaco Puccio - quanto prima verranno affidate. Il livello di pulizia e di decoro urbano raggiunto dal nostro paese - continua - è sotto gli occhi di tutti. Un grazie va ai nostri operatori ecologici, ai nostri imprenditori locali che credono sempre più in questa forma di contaminazione e di coinvolgimento attivo".

Il progetto di riqualificazione è stato approvato con una delibera di Giunta nel 2017, quando il primo cittadino era Napoli, al fine di favorire e stimolare la cura e la protezione dell'ambiente urbano e di incentivare l´attività di volontariato come manifestazione di senso civico e strumento di coesione sociale. "Nel 2020 - conclude Puccio - abbiamo modificato il regolamento rendendolo più agile, abbiamo fatto opera di divulgazione e lo abbiamo rilanciato con convinzione, impegnando energie e risorse".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercianti e associazioni adottano le aiuole: Capaci rifiorisce

PalermoToday è in caricamento