Prof sospesa al Vittorio Emanuele, video della discordia sul sito del Comune

La decisione è stata assunta dalla Giunta comunale, che ha aderito alle iniziative di solidarietà per la professoressa Rosa Maria Dell'Aria. La docente è stata sospesa dopo che gli studenti, in un compito, hanno paragonato le leggi razziali fasciste al decreto Sicurezza

La slide che ha acceso la polemica

Il sindaco Orlando contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini, ancora una volta. Il primo cittadino ha dato mandato al webmaster del Comune di pubblicare nell'homepage del sito istituzionale il video realizzato dagli studenti della II E dell'istituto industriale Vittorio Emanuele III, che ha portato alla sospensione della docente Rosa Maria Dell'Aria. La decisione è stata assunta dalla Giunta comunale, che ha anche aderito alle iniziative di solidarietà per la professoressa.

A scatenare la polemica il fatto che in una slide i ragazzi accostassero l'immagine delle leggi razziali introdotte da Mussolini nel 1938 a una foto scattata durante la conferenza stampa di presentazione del decreto Sicurezza firmato proprio da Salvini. La docente è stata sospesa dall'ufficio scolastico provinciale per "omesso controllo".

Prof sospesa al Vittorio Emanuele, Salvini: "Io come Mussolini? Demenziale"

Sul sito del Comune, il video è accompagnato dalla frase: "La scuola, con i suoi docenti, il suo personale e i suoi studenti è una  parte essenziale della nostra città e della nostra comunità. La scuola è il luogo non soltanto fisico nel quale costruire il futuro. L'Amministrazione comunale e tutta la città sono grate agli studenti e a chi li accompagna nel percorso di crescita; un percorso di consapevolezza e cittadinanza attiva".

Gli studenti "Violata nostra libertà di pensiero" | Video

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

  • Produce documenti falsi per percepire il reddito di cittadinanza: denunciato

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento