Cronaca

Salvini tende la mano alla prof sospesa: "Felice di incontrarla a Palermo"

Il vicepremier sarà in città per l'anniversario della strage di Capaci e si dice pronto a parlare sia con la docente dell'istituto Vittorio Emanuele che ha subito il provvedimento disciplinare ma anche gli studenti che hanno realizzato il video

Ramoscello d'ulivo o provocazione? Il ministro dell'Interno Matteo Salvini torna a parlare del caso della professoressa dell'Istituto tecnico Vittorio Emanuele III Rosa Maria Dell'Aria sospesa e con stipendio dimezzato per non aver vigilato sul lavoro di alcuni suoi studenti che in un video hanno accostato le leggi razziali al decreto Sicurezza di Salvini. "Giovedì prossimo sarò a Palermo a testimoniare la lotta alla mafia e per onorare la memoria del giudice Falcone e dei caduti della strage di Capaci. Sono sicuro, e ne sarei felice, che ci sarà anche modo di incontrare la professoressa", ha detto il vicepremier al Forum di LaPresse e pubblicato anche su Facebook.

Prof sospesa al Vittorio Emanuele, il provveditore: "Ho rispettato la legge"

Lagalla: "Ufficio scolastico adotti iniziativa più mite"

"Mi auguro (che la docente ndr.) - ha proseguito Salvini - possa tornare quanto prima al suo lavoro a scuola, e gli studenti di quella scuola per spiegare cosa sto facendo per la sicurezza del mio Paese e la distanza abissale tra le mie idee e progetti e le leggi razziali del periodo fascista''. 

Parla la prof sospesa: "A Salvini dirò che insegno ai ragazzi a pensare con la loro testa"

"Le idee non si censurano": studenti, docenti e sindacati in piazza per la prof sospesa | Video

Salvini: "Io come Mussolini? Demenziale"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini tende la mano alla prof sospesa: "Felice di incontrarla a Palermo"

PalermoToday è in caricamento