Il prof che aveva sul pc foto e video di bimbi nudi, ora è accusato pure di violenza sessuale

E' stato condannato a 4 anni di carcere e a pagare una multa di 18 mila euro per produzione di materiale pornografico. La polizia, nel corso delle indagini, ha identificato i minori: dai loro racconti è emerso un quadro d'accusa ben più grave che ha portato al nuovo arresto

Quasi due anni fa è stato arrestato perchè nel suo pc sono stati ritrovati foto e video di bambini nudi. Ieri Frank Adamo, professore d'inglese e cittadino americano, è stato condannato a quattro anni di carcere e a pagare una multa di 18 mila euro per produzione di materiale pornografico e oggi è stato arrestato nuovamente dalla polizia con l'accusa di violenza sessuale.  

L'uomo, che da anni vive in Italia e si mantiene dando lezioni private d'inglese, ha insegnato in alcune scuole pubbliche e a Palermo ha anche fatto il volontario nel reparto pediatrico di un ospedale. Le indagini della sezione “Reati sessuali e in danno di minori” della Squadra Mobile sono partite dopo alcune segnalazioni e hanno accertato che l'americano aveva un proprio sito internet, dove parlava della sessualità dei minori. 

A quel punto sono scattate le perquisizioni in casa nel corso delle quali gli agenti hanno trovato e sequestrato alcuni hard disk contenenti filmati - prodotti dall'insegnante d'inglese - con protagonisti alcuni bambini. Processo con rito abbreviato è stato condannato ieri dal Tribunale di Palermo. Ulteriori sviluppi investigativi hanno poi permesso di identificare le vittime, di 10 anni: dai loro racconti è emerso che il professore non si sarebbe limitato alla divulgazione di materiale pedopornografico, ma avrebbe anche avuto in più occasioni approcci sessuali.

Sulla base degli sviluppi emersi dalle indagini, ieri - su richiesta del pm titolare delle indagini Federica La Chioma, il gip Guglielmo Nicastro ha disposto nei confronti dell’uomo la misura cautelare degli arresti domiciliari, oggi eseguita dagli agenti di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia: +91 rispetto a ieri, salgono a 13 i morti

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, il dramma di un 19enne palermitano rimasto bloccato in Francia

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

Torna su
PalermoToday è in caricamento