rotate-mobile
Cronaca

Processo Cammarata per caso skipper Comune ammesso come parte civile

Il Sindaco è accusato di abuso di ufficio e truffa per la vicenda del dipendente Gesip, Franco Alioto, che sarebbe stato usato come skipper per la barca del primo cittadino

Il Comune di Palermo è stato ammesso come parte civile nel processo a carico del sindaco Diego Cammarata accusato di abuso di ufficio e truffa per la vicenda del dipendente della società comunale Gesip Franco Alioto che sarebbe stato usato come skipper per la barca del primo cittadino. La decisione è stata presa dal presidente della terza sezione del Tribunale di Vincenzina Massa al termine della camera di consiglio. Ad opporsi alla costituzione di parte civile del Comune sono stati i difensori del sindaco e dello stesso Alioto. Invece, è arrivato l'ok dei giudici che hanno accolto la richiesta dell'avvocato Salvatore Modica. Il processo è stato rinviato al prossimo 5 dicembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Cammarata per caso skipper Comune ammesso come parte civile

PalermoToday è in caricamento