rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Libertà / Via Marchese di Villabianca

Accoltellò la ex fidanzata, condanna ridotta da 16 a 12 anni e mezzo

La corte d'appello ha ridotto la pena inflitta in primo grado a Giuseppe Casale, l'uomo che nell'aprile 2014 ha accoltellato l'ex fidanzata Rosalba Gucciardi in via Marchese di Villabianca

La terza sezione della corte d'appello ha ridotto da 16 a 12 anni e mezzo la condanna inflitta in primo grado a Giuseppe Casale, l'uomo che nell'aprile 2014 ha accoltellato l'ex fidanzata Rosalba Gucciardi. L'aggressione è avvenuta in pieno giorno, mentre erano insieme in auto in via Marchese di Villabianca. Casale ha colpito la donna per cinque volte con un coltello da cucina, lasciandola in fin di vita, ed è fuggito. (VIDEO).  La polizia lo ha rintracciato e arrestato dopo alcune ore. Agli agenti dirà di avere "graffiato" la ex.

Ragazza accoltellata in via Marchese di Villabianca - foto PalermoToday

La donna, pochi giorni prima di essere assalita dall'ex fidanzato si era presentata in questura per presentare una denuncia per stalking. Aveva raccontato agli agenti che l'uomo con cui aveva avuto una relazione per sei mesi l'aveva minacciata di diffondere notizie riservate se lei non fosse tornata insieme a lui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellò la ex fidanzata, condanna ridotta da 16 a 12 anni e mezzo

PalermoToday è in caricamento