Accoltellò la ex fidanzata, condanna ridotta da 16 a 12 anni e mezzo

La corte d'appello ha ridotto la pena inflitta in primo grado a Giuseppe Casale, l'uomo che nell'aprile 2014 ha accoltellato l'ex fidanzata Rosalba Gucciardi in via Marchese di Villabianca

Giuseppe Casale - Foto Facebook

La terza sezione della corte d'appello ha ridotto da 16 a 12 anni e mezzo la condanna inflitta in primo grado a Giuseppe Casale, l'uomo che nell'aprile 2014 ha accoltellato l'ex fidanzata Rosalba Gucciardi. L'aggressione è avvenuta in pieno giorno, mentre erano insieme in auto in via Marchese di Villabianca. Casale ha colpito la donna per cinque volte con un coltello da cucina, lasciandola in fin di vita, ed è fuggito. (VIDEO).  La polizia lo ha rintracciato e arrestato dopo alcune ore. Agli agenti dirà di avere "graffiato" la ex.

La donna, pochi giorni prima di essere assalita dall'ex fidanzato si era presentata in questura per presentare una denuncia per stalking. Aveva raccontato agli agenti che l'uomo con cui aveva avuto una relazione per sei mesi l'aveva minacciata di diffondere notizie riservate se lei non fosse tornata insieme a lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento