Cronaca Tribunali-Castellammare

Madonna del Rosario, processione in partenza da piazza San Domenico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il consigliere Marceca Marco della I Circoscrizione del comune di Palermo, comunica alla cittadinanza che giorno 5 ottobre 2014, si svolgerà la processione della Madonna del Rosario, a partire dalle 16,30 con partenza da piazza San Domenico. All'uscita del simulacro dalla Chiesa di San Domenico, si esibirà in piazza l'orchestra della Parrocchia di San Mamiliano, formata da giovani ragazzi musicisti. Tutto avrà inizio con l'omaggio floreale alle ore 9,30.  Ci sarà anche una sosta di preghiera presso piazza San Giacomo La Marina. La messa presso la chiesa di San Domenico inizierà alle 10,30 e sarà celebrata dal Cardinale Romeo Paolo. Alle ore 12 seguirà la supplica.

La processione seguirà il seguente itinerario: uscita della Madonna del Rosario dalla Chiesa di San Domenico, via Roma, via Napoli, via Maqueda, corso Vittorio Emanuele, Cattedrale (sosta per la celebrazione della Liturgia Eucaristica). Subito dopo la celebrazione, la processione ripartirà dalla piazza della Cattedrale per proseguire in corso Vittorio Emanuele, via Roma, via Valverde, largo Cavalieri di Malta, via Fratelli Orlando, piazza Giovanni Meli, via Giovanni Meli, piazza San Domenico, discesa Maccheronai, piazza Caracciolo e ritorno in piazza San Domenico: rientro in Chiesa. Momento  più emozionante della processione è l'arrivo del simulacro ai Quattro Canti: il fercolo viene preso a spalla dai tantissimi fedeli e devoti, gira su se stesso fermandosi nelle quattro direzioni della città, in segno di benedizione di tutta la città di Palermo.

Questo momento testimonia come la processione della Madonna del Rosario, si rivolga a tutta la città di Palermo: a tutti i palermitani, a tutti i siciliani, a tutti i turisti che dovessero trovarsi giorno 5 ottobre in città, "perché la Madonna del Rosario è madre di tutti". Si avvisa anche la cittadinanza che, per motivi di sicurezza, quest'anno non sarà possibile dare seguito ai fuochi d'artificio. Pertanto la confraternita destinerà le somme preventivate per i fuochi artificiali in beneficenza. Meritano anche un'attenzione le "vanniate" dei portatori durante la processione:  "E i malateddi vonnu grazia di tia", "Viva Maria!!"; "E a passu a passu chiamamu a tia", "Viva Maria!!"; "E ch'è beddu stu stiddariu", "Viva a Madonna u Rusariu"; "E san Duminicu puru beddu m'appari", "Viva a Madonna u Rusariu".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonna del Rosario, processione in partenza da piazza San Domenico

PalermoToday è in caricamento