I primi nati del 2020: a Palermo sono due gemelli

Francesco e Aurora Lucido sono venuti alla luce all'una di notte nel reparto di ostetricia e ginecologia del Buccheri La Ferla, diretto dalla dottoressa Maria Rosaria D'Anna

Francesco e Aurora Lucido, due gemellini, sono i primi nati del 2020 a Palermo. I piccoli sono venuti alla luce all'una di notte nel reparto di ostetricia e ginecologia del Buccheri La Ferla, diretto dalla dottoressa Maria Rosaria D'Anna. E poco dopo altri due bimbi sono nati all'ospedale Civico alle 5 e alle 6. A Corleone, invece, nell'ospedale Bianchi alle 10 di questa mattina è nato Gabriele, per la gioia di papà Giuseppe. Il bambino pesa oltre 4 chili. Lui e la mamma Maria stanno bene.
    

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento