rotate-mobile
Cronaca

"Portatori sani di unicità", scocca l'ora della prima edizione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Devono affrontare nel corso della loro vita discriminazioni e ostacoli che ne limitano la piena partecipazione alla vita sociale: sono le persone con disabilità. Per poter modificare l'atteggiamento culturale sulla disabilità, occorre prima rendersi disponibili a prenderne coscienza, perché penso che spesso manca proprio la consapevolezza del vissuto dell'altro, condizione dalla quale bisogna imprescindibilmente partire per riuscire ad abbattere le barriere delle discriminazioni. Formare alle differenze, accogliendo tutti in contesti di disponibilità e di apertura, questo è il mio impegno da qualche anno a questa parte.. La mia volontà è quella di dare voce alla ricchezza della differenza, creando attraverso l'arte degli spazi in cui si riesce a plasmare la normalità in base ad ogni specifica singolarità. In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, Venerdì 3 Dicembre alle ore 16:00, presso il Teatro "Ex chiesa San Matteo ai Crociferi" in via Torremuzza 28 a Palermo, ci impegneremo a creare uno di questi spazi di integrazione attraverso il ballo, la recitazione, il canto la musica, la pittura e la capoeira, con la prima edizione di: "Portatori sani di unicità". I ragazzi che frequentano la Piccola Accademia dei Talenti daranno prova delle loro abilità, in questa particolare occasione in cui credo sia importante lasciare un esempio di presa di coscienza. Per chi volesse partecipare a questa nostra festa, l'ingresso è gratuito prenotandosi tramite whatsapp al​ 327 681 8872 Simona D'Angelo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Portatori sani di unicità", scocca l'ora della prima edizione

PalermoToday è in caricamento