Sabato, 13 Luglio 2024
Le previsioni

Meteo, correnti artiche spezzano la primavera: a rischio anche Pasqua e Pasquetta

Secondo il meterorologo di 3bmeteo, Alessandro Conigliaro, sono attese condizioni di instabilità tra mercoledì e giovedì. Poi un miglioramento, ma l'insidia di una nuova perturbazione incombe sui giorni festivi

L'afflusso di correnti fredde dal nord Europa sono responsabili dell'ultima ondata di maltempo che ha particolarmente interessato le regioni centro-meridionali della nostra Penisola. La massa d'aria artica oltre ad aver portato tante piogge e anche qualche grandinata, ha decisamente abbassato la colonnina di mercurio, con temperature che sono tornate al di sotto della media del periodo. Nel corso della settimana pasquale, la configurazione barica rimarrà ancora invariata, con correnti fredde artiche che continueranno a caratterizzare le condizioni meteo dei prossimi giorni. In Sicilia, pertanto, sono attese condizioni di instabilità tra mercoledì e giovedì, con precipitazioni che interesseranno gran parte dell'Isola. E' quanto previsto da Alessandro Conigliaro, meteorologo di 3bmeteo.com.

Piogge che risulteranno nevose oltre i 1500 m, con quota neve in progressivo calo nella giornata di giovedì per l'intensificarsi del freddo, con fiocchi che si spingeranno sin verso i 1000 m tra Madonie, Nebrodi e Peloritani. I fenomeni saranno maggiormente concentrati tra Trapanese, Agrigentino, Palermitano e Messinese tirrenico, con possibilità anche di locali temporali, anche grandinigeni. Ad accentuare la sensazione del freddo sarà il vento che soffierà con moderata-forte intensità specie lungo i settori tirrenici dell'Isola. Il mare risulterà ancora mosso o molto mosso. Condizioni che nella giornata di venerdì subiranno un netto miglioramento per l'allontanarsi della perturbazione, con al più qualche addensamento sui rilievi della Sicilia settentrionale. 

Il meteo a Pasqua e a Pasquetta

Durante il weekend pasquale e il lunedì di Pasquetta le condizioni potranno subire un nuovo peggioramento per l'arrivo di un vortice depressionario in discesa da nord. Peggioramento che porterebbe un aumento dell'instabilità proprio tra Pasqua e Pasquetta, interessando particolarmente il Trapanese, parte dell'Agrigentino, il Palermitano e il Messinese. A oggi l'evoluzione meteo risulta ancora incerta, ma l'insidia di un nuovo peggioramento è più che un'ipotesi.  

Il meteo a Palermo

Il meteo della settimana nel capoluogo siciliano vedrà condizioni di instabilità tra mercoledì e giovedì, con fenomeni che si concentreranno prevalentemente nella giornata di mercoledì. Precipitazioni che saranno accompagnate da un calo termico, con valori che si manterranno decisamente al di sotto della media stagionale. Sensazione di freddo che sarà accentuata da forti raffiche di maestrale fino a giovedì. Seguiranno giornate caratterizzate da tempo stabile e soleggiato, con nuovo probabile peggioramento tra Pasqua e Pasquetta per l'arrivo di una perturbazione da nord.

Allerta meteo

Intanto, la Protezione civile regionale ha diffuso un avviso per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico, valido dalle 16 di oggi e fino alle 24 di domani. Prevista, per domani, allerta gialla per rischio meteo idrogeologico e idraulico per temporali su parte della Sicilia e su Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, correnti artiche spezzano la primavera: a rischio anche Pasqua e Pasquetta
PalermoToday è in caricamento