rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Le previsioni

Meteo, attesi fino a 22 gradi nel weekend: poi possibile colpo di coda dell'inverno

In arrivo un fine settimana stabile, soleggiato e piuttosto mite sull'Isola. E' quanto annunciano i meteorologi di 3bmeteo.com

Archiviate le condizioni di variabilità e le deboli piogge ‘sabbiose’ della prima parte della settimana, nelle prossime ore l’anticiclone subtropicale tornerà a rinforzarsi sulle regioni meridionali italiane, dando il via a un weekend stabile, per larghi tratti soleggiato e all’insegna di temperature superiori alle medie del periodo anche in Sicilia. E' quanto prevedono i meteorologi di 3bmeteo.com.

Oggi farà eccezione solo qualche banco di nubi basse o foschia tra la notte e l’alba tra le Eolie e il Messinese, in rapida dissoluzione diurna. Tra sabato e domenica tanto sole e qualche velatura di passaggio su tutta l’Isola, in un contesto a tratti ventoso per il rinforzo dei venti di Ponente, sostenuti in particolar modo nell’area degli Iblei e sullo Stretto di Messina. Secondo le previsioni, il crescente afflusso di masse d’aria calda dal nord Africa determinerà un sensibile aumento termico, specie nelle pianure interne meno esposte agli effetti mitiganti delle brezze marine: domenica, in particolare, le massime potrebbero raggiungere i 25-26°C nella Piana di Catania e tra Siracusano interno ed Ennese orientale; valori prossimi o superiori ai 20-22°C sono attesi anche a Palermo, Catania, Agrigento e Caltanissetta; qualche grado in meno a Messina, raggiunta da una ventilazione relativamente più fresca e umida dal Tirreno.

Possibile "colpo di coda" dell'inverno

Secondo il meteorologo Andrea Bonina di 3bmeteo.com, a inizio settimana il quadro meteorologico tenderà a cambiare sensibilmente sul Mediterraneo: si concretizzerà un "colpo di coda" della stagione invernale di stampo tipicamente marzolino. Un rapido impulso freddo e instabile di origine nord-atlantica raggiungerà l’Italia, coinvolgendo in particolar modo le regioni adriatiche e del medio-basso versante tirrenico. Tra il pomeriggio-sera di lunedì 27 e la giornata di martedì 28 la coda del sistema frontale lambirà la Sicilia, apportando un deciso calo delle temperature – quantificabile mediamente in 6-8°C in meno rispetto alle giornate precedenti –, un repentino rinforzo della ventilazione di Maestrale e Tramontana, brevi acquazzoni sul Messinese e deboli nevicate sui rilievi dei Nebrodi e delle Madonie; sarà piuttosto scarso, nel complesso, il coinvolgimento della Sicilia meridionale e ionica, che continuerà a risentire di condizioni siccitose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, attesi fino a 22 gradi nel weekend: poi possibile colpo di coda dell'inverno

PalermoToday è in caricamento