Cronaca

Prevenzione nelle scuole: in arrivo tre bilance per gli alunni di Palermo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Saranno consegnate venerdì mattina alle ore 11 le bilance per le scuole Antonio Ugo, Gramsci e Lombardo Radice. Bilance che serviranno per eseguire in maniera più precisa gli screening di prevenzione realizzati come ogni anno dalle Asp su indicazione della Regione. Da venerdì, quindi, i tre istituti potranno fornire all'equipe medica (che si recherà nei loro locali per visitare i bambini) delle bilance sofisticate che, rispetto a quelle usate tradizionalmente, saranno più precise e permetteranno di realizzare dei controlli migliori.

Ciò è possibile grazie ad una donazione del consigliere comunale Giusi Scafidi. "In quanto presidente della Quarta Commissione Consiliare Igiene e Sanità, sono particolarmente sensibile a questa problematica - commenta. - La prevenzione primaria è importante e, con questa donazione di cui potranno usufruire tutti gli alunni dei tre istituti, si potrà dare una mano, per esempio, alla lotta all'obesità e alla prevenzione del diabete."

"Ad oggi noi disponiamo di bilance a molla, che sono facili da trasportare nei vari istituti in cui ci rechiamo per effettuare gli screening - spiega il dott. Silvio Buccellato, direttore del Pta Biondo, distretto 42 di Palermo e che si occupa dei tre istituti che riceveranno i nuovi dispositivi. - Ma non sono strumenti sempre precisi, quindi possono creare qualche problema. Adesso, però, la rilevazione del peso sarà molto più precisa. Il nostro lavoro parte dalla necessità di individuare nelle varie scuole i soggetti a rischio o che hanno già dei problemi, così da farli accedere ai servizi offerti dalle strutture pubbliche con ricette ed esenzione del tiket."

"Le bilance resteranno a disposizione delle scuole che ne hanno fatto richiesta - ricorda Scafidi - così da poter essere utilizzate anche per futuri e nuovi progetti volti a contrastare il nascere e lo svilupparsi di diverse patologie. È importante iniziare con i controlli già in tenera età, per una crescita più sana. Per questo invito le scuole a partire da questa donazione per iniziare a riflettere e costruire progetti di educazione alimentare. Una buona nutrizione è fondamentale per prevenire le malattie moderne come obesità e diabete. Inoltre, mi rivolgo sempre alle scuole per una incentivazione anche dell'attività fisica"

L'appuntamento è fissato per venerdì 12 dicembre, alle ore 11 nei locali della scuola Antonio Ugo, via Arculeo n.39.  Saranno presenti il consigliere Scafidi e la dott.ssa Antonietta Costa , Responsabile dell'Unità operativa per l'Educazione alla salute nelle scuole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione nelle scuole: in arrivo tre bilance per gli alunni di Palermo

PalermoToday è in caricamento