Cronaca

Arriva "Storie di cani. Il calendario di Tommy 2021", per raccogliere fondi contro malattie cardiache nei bimbi

"Storie di cani. Il calendario di Tommy 2021" è il frutto del lavoro di un vero e proprio team coordinato da Sergio Quartana

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Avviare una capillare attività di prevenzione cardiologica presso la popolazione scolastica, al fine di evidenziare eventuali anomalie del tracciato elettrocardiografico, che possono costituire un rischio di morte improvvisa. Questo l’obiettivo primario del progetto denominato “Piccoli Battiti”, messo a punto da “Movimento per la Salute dei Giovani”, in cooperazione con “La Stella di Lorenzo", “Il Cuore di Andrea e “Abra”: quattro realtà associative che hanno avviato un'efficace attività di informazione, prevenzione dei rischi cardiologici nei giovani e screening elettrocardiografici gratuiti nelle scuole elementari in tutto il territorio siciliano, finalizzati alla ricerca e all’individuazione di eventuali alterazioni che possono essere alla base di una patologia cardiaca potenzialmente fatale. Azioni che necessitano di risorse economiche, per assicurare alla collettività servizi gratuiti di supporto alle attività mediche locali a vantaggio delle famiglie, soprattutto quelle alle prese con disagi, marginalità sociale e in contesti di difficoltà economica.

Un’esigenza che ha condotto un gruppo di persone, a titolo del tutto volontaristico, a dare vita a una raccolta di fondi, attraverso i proventi di un calendario dal titolo “Storie di cani. Il calendario di Tommy 2021”: un vero e proprio team coordinato da Sergio Quartana, commissario della polizia municipale a Palermo, che si avvale dell’importante collaborazione dell’Associazione Culturale Polizia Municipale di Palermo, del contributo del “PO FSE Sicilia”, di alcuni sponsor e dei patrocini dei Comuni di Monreale e Carini. Non si tratta, però, di un calendario qualsiasi: il protagonista è Tommy, magnifico barboncino bianco, da anni ormai testimonial dell’associazione “Movimento per la Salute dei Giovani”.

L’iniziativa benefica prevede che le risorse raccolte siano destinate, appunto, alla prevenzione. Un progetto editoriale di pregio, maturato con un forte spirito solidale e di sostegno rivolto all’infanzia, alle famiglie e alle istituzioni scolastiche, coniugando la passione per la lettura alla prevenzione sanitaria. Oltre alle immagini che ritraggono il tenero Tommy nella quotidianità, infatti, il calendario si caratterizza per i racconti, uno per mese, di dodici autori di talento: ciascuno di essi ha scritto e formato una storia, incentrata sulla figura di un cane, magari attingendo dai propri ricordi personali. Il processo creativo ha condotto alla stesura di pagine bellissime, che raccontano anche la sensibilità e l’originalità letteraria degli autori, molti dei quali attivamente impegnati con pubblicazioni di vario genere. Carlo Baiamonte, Vivienne Casesa, Fabio Ceraulo, Roberta Impallomeni, Giovanni Giallombardo, Rita Giammarresi, Alessia Lo Bianco, Federica Lo Bianco, Adele Musso, Ignazio Rasi, Giuseppe Pippo Visconti ed Ettore Zanca, coordinati da Teresa Gammauta, fine autrice, alla quale si deve la brillante intuizione di realizzare il calendario: grazie a loro, e grazie al progetto grafico di Michele Pignataro e alle fotografie di Maurizio Lo Bianco , il progetto è diventato realtà. Il risultato è una originale e composita antologia narrativa, con espressioni diverse e toni variegati: comico, commovente, esistenziale e persino poliziesco. Dodici racconti che compongono un’autentica produzione letteraria grazie all’impegno degli autori, all’insegna di un prezioso connubio tra parola e immagine. Chi volesse ricevere informazioni in merito al calendario, può inviare una mail all'indirizzo calendariditommy@gmail.com oppure chiamare il numero 328.7669327.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva "Storie di cani. Il calendario di Tommy 2021", per raccogliere fondi contro malattie cardiache nei bimbi

PalermoToday è in caricamento