Termini, tampona un'auto e fugge: preso pirata della strada

O. M. B., 36 anni, di Cerda, è stato arrestato con le accuse di guida in stato di ebbrezza ed omissione di soccorso. Ferita una giovane donna coinvolta nell'incidente

O. M. B., 36 anni, l'arrestato

 

Alla guida ubriaco tampona un'auto e fugge. Un trentaseienne di Cerda, O. M. B., è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza.
 
Ieri sera l'uomo, intorno alle 20, a bordo di una Fiat Punto, mentre percorreva la statale 120 ha sbattuto sulla parte posteriore di una Panda condotta da una giovane di Aliminusa, anch'essa diretta a Termini. Nonostante la violenza dell'impatto, è fuggito non preoccupandosi delle condizioni della giovane donna, che ha riportato un lieve trauma cranico.
 
I militari, grazie alla collaborazione di un altro automobilista, originario di Cerda, che stava percorrendo la stessa strada, sono ben presto riusciti, grazie alla descrizione dell'auto, a rintracciare il pirata della strada. L'automobilista è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, morto cuoco palermitano di 36 anni a Padova

  • Polizzi Generosa, netturbino morto folgorato: colpito da un fulmine mentre lavorava

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • E' morto il fratello di Franco Franchi: per più di 30 anni gestì il bar di via Cavour

  • Un'intera strada rubava la luce: scoperti 8 mila metri quadri di costruzioni abusive a Carini

  • Ex imprenditore trovato morto in casa, giallo a Terrasini: indagano i carabinieri

Torna su
PalermoToday è in caricamento