rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca

Regione, nuova sala stampa intitolata a Beppe Alfano: "Figura straordinaria"

A scoprire la targa è stata la vedova del giornalista ucciso dalla mafia a Barcellona Pozzo di Gotto l’8 gennaio del 1993. A disposizione dei cronisti 6 posti e attrezzature multimediale di ultima generazione

Il governatore Nello Musumeci ha inaugurato la sala stampa della presidenza della Regione, intitolata a Beppe Alfano, il giornalista ucciso dalla mafia a Barcellona Pozzo di Gotto l’8 gennaio del 1993. A scoprire la targa è stata la vedova Alfano, presenti anche i figli Sonia e Chicco e i nipoti. La sala stampa, con 36 posti e attrezzature multimediale di ultima generazione, si trova nell'ala est di Palazzo d'Orleans.

"Siamo contenti - ha detto Musumeci - per il raggiungimento di una nuova tappa in termini di efficienza e di rispetto nei confronti degli operatori della comunicazione. Ci sembrava giusto allestire una sala per i giornalisti per potere continuare a lavorare con tutti i mezzi che la tecnologia offre. Beppe era un mio amico, a lui mi lega un ricordo particolarmente inteso: era un uomo, un marito e un padre straordinario".

sala stampa beppe alfano2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, nuova sala stampa intitolata a Beppe Alfano: "Figura straordinaria"

PalermoToday è in caricamento