Cronaca Tribunali-Castellammare

Presentazione del libro “A che serve guardare le nuvole”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sarà presentato mercoledì 29 giugno 2016, presso la Lega navale Palermo Centro di via Marinai Alliata, 4 C, a Palermo, alle ore 21, il libro "A che serve guardare le nuvole" di Fabio Gagliano, edito da Torri del Vento Edizioni. Interverranno, insieme all'autore, Angelo Ficarra, vicepresidente Anpi Palermo, Gilda Sciortino, giornalista e Giuseppe Tisci, presidente Lega navale Palermo Centro.

IL LIBRO - Due sub fanno una sensazionale scoperta in una grotta sommersa, un vecchio sommergibile nasconde incredibili segreti tecnologici, un improbabile equipaggio è protagonista di rocambolesche avventure tra il mare Mediterraneo e l'oceano Atlantico. La singolare figura del comandante guida il lettore attraverso una avvincente e divertente storia ambientata durante la II guerra mondiale in cui i protagonisti, loro malgrado, da antieroi, si rivelano eroi veramente.

L'AUTORE - Fabio Gagliano è nato a Palermo nel 1956, ed è medico presso una clinica universitaria. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche metodologicamente molto rigorose, ancora nel pieno della sua carriera, decide di iniziare un percorso culturale parallelo dando sfogo alla fantasia, pubblicando nel 2011 "La strana storia del tenente di cavalleria barone Cultrera e del duca De Stefani Adda". Questa volta si dedica al romanzo di avventura, scrivendo una storia a cavallo tra la II guerra mondiale e gli anni '80.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentazione del libro “A che serve guardare le nuvole”

PalermoToday è in caricamento