Cronaca

"La mafia uccide solo d'estate", all'Efa di Riga vince il film di Pif

La pellicola dell'ex "iena" Pierfrancesco Diliberto trionfa in Lettonia. Nella sua storia si racconta l'amore di due ragazzini, Arturo e Flora. Nello sfondo le vicende di mafia tra gli anni '70 e '90 e le figure coraggiose di Chinnici, Dalla Chiesa, Falcone e Borsellino

Pierfrancesco Diliberto, in arte "Pif"

Pif vince con il suo ultimo film all'European Film Awards di Riga. Il regista palermitano ed ex "iena" Piefrancesco Diliberto ha conseguito il prestigioso premio con la pellicola scritta insieme a Michele Astori e Marco Martani, "La mafia uccide solo d'estate" (GUARDA IL VIDEO). Grande soddisfazione e apprezzamento da parte di Leoluca Orlando che ha sottolineato "il suo contributo artistico per la cultura della legalità, nata a Palermo negli anni '90 e ormai diffusa in tutto il mondo".

Nel film, ambientato a Palermo tra gli anni '70 e '90, Pif racconta la storia di Arturo (da bambino lo interpreta Alex Bisconti, da adulto Pif) e Flora (da bambina Ginevra Antona, da adulta Cristiana Capotondi). Le loro vicende amorose prendono vita in una cornice costituta dalle cronache palermitane, dalle guerre di mafie e dal tentativo di annientarle da parte di uomini coraggiosi come Rocco Chinnici, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Proprio ieri il Sindaco ha rilasciato una lunga intervista a Villa Niscemi ad una troupe della tv nazionale lettone espressamente venuta da Riga per conoscere e far conoscere il ruolo di Leoluca Orlando, dell'Amministrazione e della città di Palermo nella lotta alla mafia e nella promozione della cultura della legalità e dei diritti. I giornalisti lettoni hanno intervistato anche Adham Dawarsha sulla esemplare esperienza della Consulta delle culture, a conferma del riconoscimento dei diritti di tutti i residenti, anche con passaporto non italiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La mafia uccide solo d'estate", all'Efa di Riga vince il film di Pif

PalermoToday è in caricamento