Rotary Sicilia e Aica premiano le migliori tesi di laurea: in palio 18 mila euro

Ecco chi può partecipare al bando Etic

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Rotary Sicilia e Aica, premiano le migliori tesi di laurea o di dottorato sul tema Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione: presentato il bando Etic che vede il patrocinio della Conferenza dei rettori delle università italiane.

I premi, messi a disposizione dall'associazione per la promozione della cultura digitale e dal distretto della Sicilia del Rotary international sono complessivamente undici: un premio nazionale dell’importo di 3 mila euro, cinque premi distrettuali dell’importo di 2 mila euro e altri cinque premi distrettuali di mille euro per tesi di dottorato o tesi di laurea magistrale su argomenti di Computer Ethics. Per un totale di 18 mila euro.

Il concorso è riservato a dottori di ricerca e a laureati magistrali, specialistici o in corsi di laurea a ciclo unico di durata almeno quinquennale presso un’università italiana. Per l’edizione 2018-2019 possono partecipare al concorso i laureati che abbiano conseguito il titolo di studio e/o i dottori di ricerca che abbiano consegnato formalmente la tesi o superato l’esame finale di dottorato nel periodo 1 gennaio 2017- 31 dicembre 2018.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento