rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Precari Covid, Lionti e Borrelli (Uil): "Serve una soluzione, Schifani fissi subito un incontro"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il presidente della Regione, Renato Schifani, lo scorso fine dicembre, si era impegnato a istituire un tavolo tecnico presso l'assessorato alla Salute per individuare percorsi e dare risposte ai precari assunti per l’emergenza Covid. Oggi, superati i lavori della manovra economica, chiediamo che venga fissata la data per questo incontro. E’ necessario trovare subito una soluzione".

A dirlo sono Luisella Lionti e Danilo Borrelli, segretari della Uil e UilTemp Sicilia, che spiegano: "Non c’è tempo da perdere. Tra quindici giorni, infatti, a circa tremila tecnici e amministrativi, più di 700 solo a Palermo, non sarà rinnovato il contratto. Ricordiamo che sono lavoratori Co.co.co impiegati nelle strutture commissariali nate per l’emergenza Covid e che in questi ultimi due anni difficili di pandemia hanno retto servizi essenziali per la cittadinanza rischiando la salute, visto che ancora non era in commercio nemmeno il vaccino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari Covid, Lionti e Borrelli (Uil): "Serve una soluzione, Schifani fissi subito un incontro"

PalermoToday è in caricamento