L'allarme: "Pozzo pericoloso nella zona della Cala"

Un cantiere abbandonato in via Fratelli Orlando. A segnalarlo è il vicepresidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao, che ha girato una richiesta di intervento al Comune

Il pozzo di via Fratelli Orlando

Un cantiere abbandonato in via Fratelli Orlando, nella zona della Cala. A segnalarlo è il vicepresidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao, che ha girato una richiesta di intervento al Comune, ai vigili e alla Protezione civile di Palermo. "In questa strada c'è un cantiere apparentemente in stato di non operatività e di abbandono - dice Nicolao -. Lo scavo lungo circa 5 metri e largo 10 metri fu eseguito tantissimi mesi fa verosimilmente per una modifica del sistema fognario. Non c'è alcuna segnaletica informativa che possa chiarire la ditta appaltante, l’inizio dei lavori e il direttore responsabile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo cantiere - aggiunge il vicepresidente della prima circoscrizione - è pieno di rifiuti vari e a seguito dell’alluvione del 15 luglio è pieno di acqua diventando una sorta di pozzo anche pericoloso. I residenti lamentano il totale stato di abbandono e soprattutto la paura che qualche bambino possa sfuggire al controllo dei genitori e avventurarsi in questo spazio. Preciso che, l’area dove è presente il pozzo è sommariamente recintata mentre l’accesso al sito non è più recintato in quanto le transenne sono buttate per terra ai bordi della strada. L’interruzione della strada si presta la sera alla sosta di vetture con l’intento di consumare rapporti sessuali con tutto quello che ne comporta". Nicolao ha chiamato in causa anche Maria Prestigiacomo, assessore comunale con delega ai Lavori pubblici "per verificare le condizioni di sicurezza vista la presenza dell’acqua dentro il cantiere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento