Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Controronda di Potere al popolo sui bus Amat: "Forza Nuova alimenta tensioni"

Il partito di sinistra risponde così agli attivisti di destra, rei nei giorni scorsi di "aver messo in atto iniziative di stampo fascista". "L'odio genera odio - si legge in una nota - la sicurezza è competenza degli organi dello Stato"

Foto Facebook

Dopo le ronde di alcuni attivisti di Forza Nuova, da loro definite "passeggiate per la sicurezza", ieri a salire sugli autobus dell'Amat sono stati alcuni esponenti del partito di sinistra Potere al Popolo. La controronda è stata messa in atto per sottolineare che "l'odio genera odio".

Così si legge in una nota, che prosegue: "Le ronde, che noi riteniamo di stampo fascista, non restituiscono nessuna sensazione di sicurezza. Anzi, a nostro parere alimentano tensioni. Le ronde sono da osteggiare, non solo perché ricordano in maniera evidente le squadre del ventennio fascista, ma soprattutto perché la sicurezza è una questione pubblica di competenza degli organi dello Stato ad essa preposti, e non si difende con la violenza privata".

Nei prossimi giorni l'attivo provinciale di Potere al Popolo valuterà se chiedere un incontro al prefetto ed al questore "per contrastare l'iniziativa privata ed immotivata delle ronde sugli autobus perché - conclude la nota - la sicurezza non è stata ad esse delegata da nessuno, perché la sensazione che restituiscono ai fruitori dei mezzi pubblici è di timore".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controronda di Potere al popolo sui bus Amat: "Forza Nuova alimenta tensioni"

PalermoToday è in caricamento