Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Meno auto e più bici per i turisti, in zona porto "sbarca" il Park&Bike

Dal 15 agosto il nuovo servizio per gli ospiti di alberghi e strutture ricettive fuori città che vorrano visitare Palermo. L'iniziativa nasce dalla sinergia tra Sicicla Ecotourism e Parking Amari della Osp srl. Ecco tutte le tariffe

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Al via dal giorno 15 agosto il nuovo servizio Park&Bike per offrire ai turisti ospiti di alberghi e strutture ricettive fuori città la possibilità di visitare Palermo parcheggiando comodamente ed in sicurezza la propria autovettura, e ritirando direttamente presso il parcheggio le biciclette. Il servizio nasce dalla sinergia tra Sicicla Ecotourism, tour operator cittadino specializzato in cicloturismo e il Parking Amari della Osp srl, gestore del parcheggio autovetture, camper e motociclette che si trova all’interno del Porto di Palermo.

Il parcheggio, situato all’esterno dell'area Ztl, ma allo stesso tempo in una posizione ideale per iniziare un giro in città, è facilmente raggiungibile dalle principali arterie di collegamento extraurbano grazie alla segnaletica stradale che indica il Porto; offre centocinquanta posti sicuri, sorvegliati da personale ogni giorno dalle 7 alle 20,30 e da un sistema di videosorveglianza con registrazione 24 ore su 24. Prenotando tramite il sito, o telefonicamente allo 091.580891 (ma anche recandosi direttamente alla cassa del parcheggio del porto) l’utente potrà parcheggiare la propria auto per mezza o intera giornata e ritirare da 1 a 5 biciclette per ogni singola autovettura, con cui andare alla scoperta della città di Palermo.

Ogni bicicletta viene fornita con dotazioni di sicurezza, e verrà omaggiata anche una mappa della città dove vengono suggeriti diversi itinerari ciclabili. Con dei piccoli supplementi, si potranno prenotare biciclette a pedalata assistita, seggiolini per i bimbi, biciclette speciali (corsa, mountaing bike, ibride). Le bellezze di Palermo, l’itinerario Unesco Arabo Normanno, il centro storico e le sue caratteristiche vie, potranno essere finalmente visitate senza stress, al ritmo lento della pedalata in bicicletta. Per controllare le tariffe (per l'intera giornata o solo mezza, e per più mezzi) si consiglia di visitare l'apposita pagina web.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meno auto e più bici per i turisti, in zona porto "sbarca" il Park&Bike

PalermoToday è in caricamento