rotate-mobile
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via la Malfa Ugo

Via La Malfa, blitz anti posteggiatori: decine di multe e denunce

Sono stati colti in flagrante dalla polizia. Il racconto di uno di loro: "Un uomo si è avvicinato chiedendomi del denaro, ma dopo poco secondi sono arrivate le volanti". Tra le giustificazioni anche "l'imminente pensione"

Continua il pugno duro delle forze dell'ordine contro i posteggiatori abusivi. Oggi in via Ugo La Malfa una decina di parcheggiatori sono stati colti in flagrante mentre chiedevano denaro agli automobilisti. Per loro è scattata una multa di circa 750 euro e la denuncia per esercizio abusivo dell’attività di posteggiatore.

"Stavo aprendo lo sportello dell'auto dopo aver fatto degli acquisti al centro Euronics - racconta a PalermoToday un automobilista - quando un uomo si è avvicinato per chiederemi del denaro. Stavo per oppormi quando sono giunte due volanti della polizia che hanno fermato il posteggiatore". Diverse le giustificazioni fornite dai parcheggiatori: c'è chi ha detto di essere lì per fare acquisti, ma c'è anche chi ha affermato di voler andare in pensione tra un anno.

Gli agenti fanno sapere che si è trattato di un servizio pianificato da tempo contro il fenomeno degli abusivi in quella zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via La Malfa, blitz anti posteggiatori: decine di multe e denunce

PalermoToday è in caricamento