rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Via Ernesto Tricomi

Controlli dei vigili, denunciati 5 posteggiatori recidivi: ora rischiano l'arresto

I blitz sono scattati in diverse zone della città: in via Tricomi, in via Spinuzza, in piazza Cupani, in via Volturno e nel parcheggio di via Nina Siciliana

Nuova operazione della polizia municipale contro i parcheggiatori abusivi. Il nucleo Vigilanza trasporto pubblico, nell'ambito del servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto al fenomeno dei posteggiatori "padroni della strada", ha denunciato in totale cinque uomini. Un 25enne (G.S. le iniziali) e un 43enne (F.B.), sono stati fermati rispettivamente in via Tricomi e in via Spinuzza. Entrambi "recidivi" rischiano adesso l'arresto da 6 mesi a un anno, l'ammenda da duemila a settemila euro e la confisca delle somme percepite.

Altri tre posteggiatori, un 72enne (S.Q. le iniziali), un 49enne (M.T.) e un 54enne (F.G.), sono stati sorpresi ad esercitare la loro "attività" in piazza Cupani, in via Volturno e nel parcheggio di via Nina Siciliana. I parcheggiatori di piazza Cupani e di via Volturno sono stati denunciati perché non rispettavano il Daspo emesso l'anno scorso. L'inosservanza del provvedimento è punita con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a euro 206. Il posteggiatore del parcheggio di via Nina Siciliana, invece, è stato segnalato all'autorità giudiziaria per la violazione della sorveglianza speciale, a cui era sottoposto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei vigili, denunciati 5 posteggiatori recidivi: ora rischiano l'arresto

PalermoToday è in caricamento