menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Potenziato il servizio di raccolta olii vegetali usati: da 39 a 77 postazioni in città

Disponibili campane nelle quali è possibile inserire anche bottiglie di vetro o plastica e latte di metallo. Il posizionamento e lo svuotamento dei contenitori è curato dalla Società Ecologica Italiana

Salgono da 39 a 77 le postazioni disponibili in città per lo smaltimento degli olii vegetali usati. E' stato infatti completato il posizionamento dei nuovi contenitori in diverse zone. Oltre all'aumento delle postazioni, cresce anche la disponibilità di nuovi contenitori nei quali si possono lasciare direttamente bottiglie e latte con l'olio usato.

Accanto alle "bonze" i grandi contenitori gialli entro cui l'olio deve essere versato, sono infatti disponibili delle campane entro cui è possibile inserire anche bottiglie di vetro o plastica e latte di metallo. Il posizionamento e lo svuotamento dei contenitori è curato dalla Società Ecologica Italiana. La stessa società ha realizzato diverse campagne di informazione e sensibilizzazione, rivolte a diverse fasce della popolazione, ricordando i gravi danni ambientali che derivano dallo smaltimento incontrollato degli olii, soprattutto per l'inquinamento delle risorse idriche che ne può derivare. Il servizio di raccolta degli olii, che avviene nell'ambito delle attività previste dal Conoe (Consorzio obbligatorio nazionale raccolta e trattamento degli olii vegetali esausti), permette il recupero degli inquinanti e, dopo adeguati trattamenti, la loro conversione in biocarburanti. 

Oltre che nei Centri comunali di raccolta, i contenitori sono disponibili in tutti i quartieri della città. La mappa dei punti di raccolta è disponibile all'indirizzo https://ecologicaitaliana.com/mappa-raccolte-oli.html e ulteriori informazioni sono disponibili al numero verde gratuito 800-987719. "Apprezzamento per il potenziamento di questo importante servizio" è stato espresso dal sindaco, che ha ricordato come sia "fondamentale che per questi particolari rifiuti si seguano tutti gli accorgimenti possibili  per evitare che vadano a contaminare il suolo o l'acqua. Oggi Palermo ha una rete capillare di raccolta facilmente accessibile a tutti, rendendo più facile lo smaltimento e il riciclo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento