"La andiamo a prendere e la stupriamo?": post contro attivista palermitana

Attacchi sessisti su Facebook ad Amalia Chiovaro, consigliere comunale a Vinci, in provincia di Firenze, dove si è trasferita da pochi anni e attivista dell'Arci. Messaggi di solidarietà da Palermo

"Una cagna dell'Anpi che nega le foibe. La andiamo a prendere e la stupriamo?". La vittima di questo post shock è un’attivista palermitana dell’Arci, Amalia Chiovaro, che da pochi anni si è trasferita a Vinci, in provincia di Firenze, dove è consigliere comunale per la sinistra. L'autore del deprecabile messaggio è un uomo dal profilo Facebook già oscurato.

Nel frattempo è partita una catena di solidarietà per sostenere la donna. L’attacco è stato lanciato perché il consigliere “nega le foibe”. Il profilo e il messaggio sono spariti da Facebook, forse perché segnalati da altri utenti. Il Comune di Firenze intanto ha sporto denuncia.

Tante le dichiarazioni di solidarietà per Amalia Chiovaro: dall’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) e dall’Arci di Palermo, città nella quale Chiovaro è stata a lungo attiva. L'Anpi ha sottolineato: "Non sono da sottovalutare queste espressioni di odio e violenza fascista e sessista". Solidarietà anche da Rete delle Città in Comune, che scrive: "Chiovaro vittima di questo clima infame montato ad arte. Sostegno a lei e alle sue battaglie".

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento