rotate-mobile
Cronaca

In valigia ha 36 stecche di sigarette di contrabbando, palermitano bloccato al porto

Nei guai un dipendente di una società operante nel business dell’energia e delle telecomunicazioni impiegato su una motonave ormeggiata all’interno dei cantieri navali. Le "bionde" sono state sequestrate nel corso di un controllo condotto dalla guardia di finanza e dal personale dell'ufficio delle Dogane

Nascondeva in una valigia sette chili di sigarette di contrabbando, ma non è riuscito a sfuggire ai controlli condotti al porto dalla guardia di finanza e dal personale dell'ufficio delle Dogane. Nei guai un palermitano, dipendente di una società operante nel business dell’energia e delle telecomunicazioni impiegato su una motonave ormeggiata all’interno dei cantieri navali.

I militari hanno notato l'uomo mentre si avviava verso il varco d'uscita con una valigia. Il suo atteggiamento ha destato più di un sospetto e così sono scattati i controlli. Nel bagaglio c'erano 36 stecche di sigarette con indicazioni in lingua inglese e francese, prive dei contrassegni del Monopolio di Stato. Le "bionde" sono state sequestrate perché introdotte in Italia illegalmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In valigia ha 36 stecche di sigarette di contrabbando, palermitano bloccato al porto

PalermoToday è in caricamento