Bomba ritrovata al porto, si lavora al piano di evacuazione: Ucciardone da sgomberare?

Il carcere sfiora l'area di 400 metri che dovrà essere liberata per far brillare l'ordigno, saltato fuori durante i lavori dell'Anello ferroviario. Il disinnesco, a cura degli artificieri del IV Reggimento genio guastatori, dovrebbe avvenire il 6 o il 13 settembre

Dopo il ritrovamento al porto della bomba della Seconda guerra mondiale, si lavora al piano di evacuazione che dovrà consentire l'intervento in sicurezza degli artificieri del IV Reggimento genio guastatori. 

Le autorità civili e militari sono al lavoro per creare la "zona cuscinetto" necessaria per far brillare l'ordigno, saltato fuori durante i lavori dell’Anello ferroviario. L'area di 400 metri che deve essere sgomberata in via precauzionale quando la bomba dovrà essere spostata e fatta brillare sfiora il carcere Ucciardone. Dovrà essere evacuato anche il penitenziario?

E' questo l'interrogativo ancora irrisolto dopo l'ultimo vertice in prefettura. Al momento sembrerebbe escluso che l'Ucciardone rientri nella "zona rossa". Domani il Comune farà sapere quanti sono i residenti da evacuare. Resta da decidere anche la data in cui disinnescare la bomba: organizzare le operazioni richiederà tempo, almeno dieci giorni. La bomba sarà fatta brillare di domenica: è possibile dunque che si decida di agire il 6 o il 13 settembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento