rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Sperone / Via Messina Marine

Porto della Bandita, pubblicato il bando per la riqualificazione: lavori per 340 mila euro

Si dovrà ripristinare il fondale del porticciolo con operazioni di scavo e dragaggio. Le offerte devono essere presentate entro l'8 febbraio

E’ stato pubblicato sul sito del Comune il bando per l'assegnazione dei lavori di manutenzione per la rifunzionalizzazione dei fondali del porto della Bandita. L’appalto ha per oggetto l’esecuzione di tutte le opere necessarie per ripristinare il fondale del porticciolo con operazioni di scavo e dragaggio e infine l’esecuzione di indagini integrative sui sedimenti dell’arenile.

Le offerte, in termini di ribasso percentuale sull’importo a base d’asta dovranno pervenir entro e non oltre le 12 dell’8 febbraio. Il costo complessivo dei lavori che prevedono, tra l'altro, di ricondurre il fondale alla quota due metri di profondità, è di 340.000 euro.

"Un altro piccolo ma importante passo - hanno detto il sindaco Leoluca Orlando e il vicesindaco Emilio Arcuri - per rendere fruibile il porticciolo, anche come elemento di ricostruzione del tessuto storico della borgata",

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto della Bandita, pubblicato il bando per la riqualificazione: lavori per 340 mila euro

PalermoToday è in caricamento