Cronaca

Porto, arriverà domani la nave Etna: a bordo oltre 630 migranti

Rimandato di un giorno l'approdo della nave della Marina Militare con a bordo gli immigrati soccorsi nel Canale di Sicilia durante le scorse ore. L'arrivo è previsto per domattina alle 7. Pronte le procedure d'accoglienza

Lo sbarco dei migranti al porto di Palermo avvenuto sabato scorso

Le salme di 10 immigrati morti nel nuovo naufragio al largo delle coste della Libia sono stati imbarcati sulla nave Etna che arriverà domattina al porto la nave Etna con a bordo i 765 immigrati soccorsi nel Canale di Sicilia ed in vari interventi dell'operazione Mare Nostrum. L'approdo del mezzo della Marina Militare era previsto inizialmente oggi.

Intanto stamattina in Prefettura si è svolta una riunione per organizzare quanto necessario ad accogliere i migranti. Sulla nave è stata anche segnalata la presenza di 10 salme. Nel corso della riunione il Sindaco Orlando ha anche illustrato la costituzione dell'Ugem, l'unità per la gestione delle competenze comunali relative all'emergenze migranti. Questo nuova struttura dell'amministrazione, nasce come cabina di regia e riferimento comunale con il compito di coordinare, supportare e adottare tutte le direttive necessarie per la gestione di eventuali arrivi di migranti.

La struttura di Ugem è composta dall'assessore alle Attività Sociali, Agnese Ciulla che avrà il compito di convocare la cabina di regia e coordinare gli interventi,  dagli assessori al Patrimonio, Protezione civile e  Partecipazione, Luciano Abbonato, Emilio Arcuri e Giusto Catania, oltre al dirigente della Protezione civile, ai Capo area di Attività Sociali e Manutenzione, al dirigente Coime e al Comandante della Polizia Municipale.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, arriverà domani la nave Etna: a bordo oltre 630 migranti

PalermoToday è in caricamento