rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Sperone / Via Messina Marine

Un arcipelago di luce "galleggia" nel mare di Sant'Erasmo

Nel porticciolo, alla presenza di Leoluca Orlando, è stata inaugurata l'installazione ambientale di Domenico Pellegrino per la "Biennale Mediterraneo": sarà visibile ogni sera fino al 12 marzo

C'era anche il sindaco Leoluca Orlando, insieme all'assessore alla Cultura, Andrea Cusumano, all'inaugurazione dell'installazione ambientale di Domenico Pellegrino per la Biennale Arcipelago Mediterraneo, nel porticciolo Sant'Erasmo. L'opera, che si intitola "Cosmogonia Mediterranea", rappresenta la Sicilia al centro di un arcipelago formato dai 24 stati che si affacciano sul Mediterraneo ed è un invito al superamento dell'isolamento, allo scambio culturale e all'integrazione attraverso l'elemento che li circonda, l'acqua.

"Domenico Pellegrino con la sua sensibilità artistica parte dalle radici di Palermo - ha dichiarato il sindaco Orlando - e con quest'opera conferma l'idea che noi sosteniamo già da tempo e cioè che il Mediterraneo è un arcipelago, parola che rende tutti se stessi, con la propria identità, ma tutti insieme".

"E' un'opera che sintetizza il tema principale della Biennale - ha dichiarato l'assessore Cusumano - il Mediterraneo.  Gli stati in questo caso sono, però, rappresentati come isole distinte, collegate dal mare come luogo di incontro, a voler simboleggiare le culture che, seppur diverse, dialogano tra di loro". L'opera sarà visibile ogni sera fino al 12 marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un arcipelago di luce "galleggia" nel mare di Sant'Erasmo

PalermoToday è in caricamento